Antiradiation Geoprotex® Quilted Mat

The Geoprotex® Quilted Mat: nothing like it!

Feel safer while sleeping in your own bed or while at work.

It protects you from the artificial electromagnetic field and ground radiation at the same time.

Several certificates from credited bodies and universities!

Are natural radiation and electromagnetic fields safe?

Natural ground radiation and artificial electromagnetic fields can cause various disturbances to the human body that can lead to severe medical issues in the long term. 

This has all been scientifically proven, as WHO defines natural radiation as definitely carcinogenicand artificial electromagnetic fields as possibly carcinogenic”. The risk to get ill is amplified if the radiation is induced during the night while asleep and your immune system activity is reduced by 50%.

Our body is thanking us

This is why it is important to protect the area of the bed from these agents. Our body will thank us for this protection and the benefits received, because it will be no longer exposed to the penetrating attacks of radiation and then will be able to react better against fatigue, other illnesses or physical and psychological stress.

This is how the antiradiation GEOPROTEX®   screen allows you to rest peacefully

What do I miss out on if I don’t use the Geoprotex® Quilted Mat?

How do I install the Geoprotex® screening mat in my own bed?

What is the most important environment that need to be protected?

The most important environment that should be protected from radiation is the one where you spend most of the day resting, specifically, your bedroom. You need to take into account that when you are resting, your immune system activity is reduced by 50% leaving you more exposed to “external influences” that disturb your body.

Is the artificial electromagnetic field the only problem

Any health issue can be generated not only by the artificial electromagnetic field of the electrical system wires that run behind the head of the bed, but also by polarized natural gamma radiation coming from the ground.

Why is it useful to consider the Geoprotex® Quilted Mat?

“Polarized” gamma radiation are concentrated and, when hitting the human body at rest, can cause several issues that could lead to medical illnesses in the future. 

The damage is not caused by occasional exposure but by continuous exposure that creates a radioactive accumulation with the emission of gamma photons from the body (what happens is specified in the text by Nicola Limardo «Habitat Health» fifth edition, 2019).

This is the reason why nomadic populations hardly present a radioactive accumulation compared to someone that always lives and sleeps in the same place! Nomadic populations are among the least affected by cancer and hereditary diseases!

Do you have any health issues that your GP seems unable to help you with?

Did you know that the cause could be associated to an environment problem? Ask your GP if he/she is aware of natural radiation and if he/she has taken part in any courses (ECM) about this matter or if he/she knows any experts on this subject! If you are interested please check out this page.

Check out the technical leaflet

Faq

Does the Geoprotex® Quilted Mat have the CE stamp? Is it tax deductable when bought by a self-employed person or a company? The product doesn’t hold the CE Stamp as, according to European Community directives, this stamp only applies to toys, medical devices, self protection devices and some specific building materials or devices that give out electromagnetic fields.

The «Geoprotex®-Pillow» is not a medical device, it is not a toy, it doesn’t give out any electromagnetic field and it is not a self protection device, but it is tax deductable even though it is not included in the self protection devices list (see law 81/2008 and following adjustments), this is because it significantly reduces the risk at the source, as the worker has to stay seated for a long time in an area affected by natural underground radiation and artificial electromagnetic emissions.

A company is able to put 100% of the cost of this product against tax based on the 81/2008 law, simply by writing on the invoice “risk reduction at source (law 81/2008 art. 182 comma 1)”.

Are there any other products able to protect from underground ionizing radiation just like the «GEOPROTEX®-QUILTED MAT»? No, there are not! We are not aware of any other products on the market that were scientifically tested like ours, nor able to screen from artificial electromagnetic fields as well as from underground ionizing gamma radiation.

Can the Geoprotex® Quilted Mat be washed or cut? No it cannot, as it would lose its screening property from ground ionizing radiation; it would still work against artificial electromagnetic fields (like the ones emitted from electric wires of the home electrical system in the walls behind the head of the bed).

How long is the screening guaranteed for with the «GEOPROTEX®-QUILTED MAT»? The screening from ionizing gamma radiation is guaranteed for ten years, while the screening from artificial electromagnetic fields is guaranteed for an extra ten years, a total of twenty years. 

Can the Geoprotex® Quilted Mat be placed between the bed slates and the mattress to protect the person from electromagnetic fields sideways and from above? Yes it can. Specifically, medium and high frequency electromagnetic fields go through a “protective bubble” that makes them suitable and “bio-compatible” with the human body: this is thanks to the ground polarized gamma radiation that diffracts and spreads on the edges of the protective barrier (check out the specific notes on the 3D protective effect of the Geoprotex® screening system in the book “Quantum Technology” by Nicola Limardo – Anima Edition). As for low frequency (electrical system electricity) you have to place the screening mat directly on the source to create an effective barrier against these types of electromagnetic emissions. 

Does the Geoprotex® Quilted Mat have a grounding system?  No, it doesn’t! The first models used to have a grounding system as we thought that “telluric rays” were natural non-ionizing electromagnetic fields; but after it was discovered that they are actually gamma radiation (highly ionizing) the grounding system was eliminated as it became useless. 

Can I combine the Geoprotex® Quilted Mat with a magneto therapy mat at night? Yes, you can, as long as the Geoprotex® screening mat is placed under the mattress and the magneto therapy mat is not in direct contact with the Geoprotex Quilted Mat.

In this case the Geoprotex® Quilted Mat still protects from natural radiation and electromagnetic fields coming from the floor underneath but the user will still undergo electrical and magnetic fields coming from the magneto therapy mat. Accordingly to current health sector regulations, it is advisable to consult the doctor that prescribed the magneto therapy. 

I need to do an MRI: can I do it while wearing or using any of the Skudo® or Geoprotex® products? No, you cannot, such emissions are very high and could damage the products. It is better to put them on right after the MRI. The same thing if you are doing a “PET” exam or receiving radio therapy.

Should a medical operator, technician or a sale person of products, similar to yours, state that the Geoprotex® Quilted Mat (bought by a client) doesn’t work, how should ‘said’ client behave? The world is full of swindlers that want to sell their product to the detriment of their competition, as well as “esoteric ignoramuses” who by using pendulums or other similar systems operate diagnosis on products efficiency and then propose an alternative miracle to restore the product properties. 

In these cases, the user could request the “sale person” to provide a written and signed declaration on headed paper with the diagnosis of the product. We advise not to allow any modification of the Geoprotex Quilted Mat by other people that could damage it beyond repair and automatically compromise  the warranty.

Should the “professional” person or the sale person refuse to provide the written statement (which will happen 100% as he/she will not have the suitable verifying scientific equipment) then it is good practice to report the event to our company so we will be able to report him/her to the Authorities.

As for a bunk bed, does the single person Geoprotex® Quilted Mat need to be placed under both beds? No, it doesn’t. It is sufficient to place one under the mattress of the bottom bunk as the ground radiation reaching the screening will diffract on the edges to then come together no lower than 2,5 m so the person that sleeps on top is protected. 

On the other hand, it is important to apply an extra screen behind the bed heads as the electromagnetic field emission along the wall could differentiate at different height levels. 

If you use a double size mat on a single bed, letting the excess material fall out on the sides, does the protection still work? Yes, it does, you can let it drop on the two sides or fold it. This is useful if a person has a double size mat and wants to adapt it to a single bed. The properties remain unchanged.

If the anti-radiation Geoprotex® screen is used under a medical treatment bed, to protect a patient, can the diffracted radiation be dangerous for the nearby operator? No, it cannot, as the emissions would be reduced by a million times compared to the concentrated gamma radioactivity: there is no risk for the operator next to the patient placed on top of the anti-radiation Geoprotex® screen.

In the same way, there are no risks for the consumer who uses the mat to protect his/her bed area and stretches an arm or a leg outside the area protected by the mat while sleeping.

Is it advisable, before buying the Geoprotex® Quilted Mat for the bed area, to ask a specialist to technically verify the area? Nowadays, we are exposed to polarized natural ground gamma radiation and artificial electromagnetic fields everywhere, therefore a preventive survey could give an idea of the quantity of radiation present.

It is true that this happens in all the areas of the house (kitchen, living room, office,…) but the most important area to protect is still the bedroom because while sleeping our immune system reduces its activity by 50% and being motionless we are continuously exposed to radiation night after night on the same body area.

The professional survey could be more expensive than the actual solution (screening of the bedroom), therefore it is advisable to protect your bed from sure agents that could become extremely dangerous for your health in the long term, as they are causes of severe diseases. This was stated by the International Agency for Research on Cancer (IARC)and by the World Health Organization (WHO)! 

On top of protecting the bed area with the anti-radiation Geoprotex® Quilted Mats, are there any other useful advice to protect yourself from the influences of radiation? It is necessary to pay attention to electromagnetic fields that originate from cell phone battery chargers when they are plugged in and other small appliances like bedside lights or electrical devices.

Please place them about 50cm from the bed. Also pay attention to the bed side cables that turn on the main light (very common in the past), that must be put behind the screening of the bed or even better removed completely.

Is the protective Geoprotex® Quilted Mat only suggested to ill people or is it for everyone even people with no health issue? Protecting the bed with the Geoprotex® Quilted Mat helps everyone as it is true prevention. We can compare natural ground radiation to little flames: if we put a hand on top for a few seconds, there would be no damage, but if we keep it there for longer, it would become firstly uncomfortable until it will burn. Our “senses” tell us when we need to move away from a dangerous situation.  

A similar thing happens while we sleep: after a certain time (years) our “senses” stressed by ground radiation and artificial electromagnetic fields start to send out signals such as insomnia, fatigue, excessive tiredness from the morning, specific pain or all over pain, restlessness, mood swings, headache,…

People who have never heard of ground radiation will end up taking lots of different medicine and having various specialists’ checks, until something irreversible will happen! Hence the importance of blocking radiation dripping through a suitable protection, the Geoprotex® Quilted Mat.

When we place the Geoprotex® Quilted Mat under the mattress, which side needs to face the slates (the “geoprotex” writing is only printed on one side)? The product works in the same way no matter which side faces up; we suggest to put the side with the logo towards the slates, as the other side is also equipped with an anti-condensation mesh.

The risk of condensation exists, as the screen doesn’t allow breathability towards the slates but only sideways or above, otherwise radiation would filter through: lack of breathability could lead to condensation in the long term, generated from the user, especially if the mattress absorbs a lot of sweat.

To solve the problem, it is recommended to air the mattress once in a while. Even with condensation, the screening properties are intact from a technical point of view, but unsightly dark patches could appear on the product. 

These patches can be removed through brushing. It is advisable to put a rubber mat (similar to gym ones) between the quilted mat and the mattress.  It is also possible to put a blanket or sponge towel to increase breathability.

As for the Geoprotex® Quilted Mat used as headboard for the bed, which side should be placed towards the user’s head? It can be used either way.

How can you attach the Geoprotex® Quilted Mat to the bed headboard? The Quilted Mat for the headboard has two button holes on the edges (three in the Queen size one) where you can insert cord/ribbons to attach it to a metal headboard; the same buttonholes can be used to hang the product to hooks in the wall or on the headboard (for instance the sticking hooks used in the kitchen).  Another possibility is to use bi-adhesive Velcro (not supplied) to attach the top of the product to the headboard (if this is made of wood or other suitable material) or directly to the wall. 

What happens if the Geoprotex® Quilted Mat is placed on top of the mattress instead of underneath? Nothing happens if this is the case once in a while (for instance for a night in a hotel) but it is not advisable for longer periods of time as the mat needs to be protected by the mattress to avoid getting wet (especially if children use it). The product doesn’t like water and should be cleaned only with a wet sponge or dry cleaned with the same sterilization process that they use for hospital beddings.

 During the warranty time, are there any planned checks of the «Geoprotex® Quilted Mat» by the manufacturing company if requested by a client? Yes, there are! The client can send the product back to our Headquarters together with a copy of the invoice (mandatory), specifically asking for a technical check of the product. The test will be performed within 8 days from receiving the product and the client will be notified via email once the product is ready to be picked up and the test results. The tests are free of charge, while the postage costs will be taken care by the client choosing their preferred delivery service. 

What happens if the Geoprotex® Quilted Mat is accidentally pierced or cut? It is only possible to pierce the edge of the mat with small objects such as a safety pin. For example, to attach it to another mat (this is the case when using two single mats in a double bed).

In any other part of the product the smallest hole or cut would compromise the ability to protect from ionizing radiation even though the quilted mat would still work against artificial electromagnetic fields.

As the product is able to protect from natural underground radiation as well as from artificial electromagnetic fields, can it also block the Earth magnetic field? No, it cannot. It is known that the Earth magnetic field is important for all living things and therefore must not be blocked.

I have read that a person that undergoes gamma radiation every night will eventually give out him/herself gamma photons. Is this true? Are the photons dangerous? How can we get rid of them? The human body always gives out some sort of radiation. Usually this is Potassium-40, that cannot be eliminated by the human body because it forms from the food we eat and the air we breathe.

Potassium40 is not stable but it decays inside the body into Calcium40 (beta decay) emitting a photon that cannot leave the body, as it is not a gamma decay.

This is what usually happens in any human body. The body undergoes continuous stress while you are asleep, so natural polarized ground gamma radiation passes through the body, there will be a time (after years of sleeping in the same place) that this will affect the Potassium40 decay: instead of decaying in Calcium40, Potassium40 will decay in Argon40 emitting gamma photons from the body, that could be detected by a specific nuclear spectrometer equipped with a polarimeter or other specific equipment.

In the area of the body where this happens, there could be long term effects of a disease (check out the Testimonials section). To stop this process, it is recommended to protect the body from such radiation: using the Geoprotex® Quilted Mat between the slates and the mattress and for a more complete protection behind the head (today this is necessary).  Potassium40, after a few months will go back to its usual decay in Calcium40 instead of Argon40, making the gamma photon disappear from the body!

To guarantee getting rid of the gamma photons from the body, is it recommended to protect the bed with the Quilted Geoprotex® Mat? In the majority of the cases yes. There are some unique situations in which the use of the Quilted Geoprotex® Mat in the bed area doesn’t guarantee the complete elimination of this process (“radiation decontamination”) .

There are some emotional states (conflicts, bereavements, betrayals,…) that could extend the “decontamination” time: to ease the problem, it is recommended to apply another product of ours, the Skudo® Plaster Dots, for at least a month (three consecutive months for people with severe health issues) in some specific areas of the body, indicated in the Questions and Answers section of the  Skudo® Plaster Dots page. 

Is the Geoprotex® Quilted Mat suitable for an antidecubitus bed with air mattress? Yes, it is.

Does the Geoprotex® Quilted Mat block radiation coming from above? Damaging cosmic radiation are filtered by the photosphere and the terrestrial magnetic field; the positive ones reach the Earth without getting blocked.

 

How can I buy the product “Geoprotex® Quilted Mat”? You can buy the product exclusively through the Edil Natura commercial network (direct sale), after a free consultation, please fill out an order form and pay by bank transfer or pre-marked postal order.

After filling in and signing the order form, can I still decide to cancel it? Yes, of course. Our sale system is based on proper advice from our collaborators and on the consumer’s freedom of choice: until the product is paid for, the client hasn’t bought anything. Our company doesn’t promote emotional buying but conscious purchases. Up until today, no one has ever canceled an order.

Is it possible to pay in installments for larger figures? At the minute we are not able to offer financing.  This solution was previously abandoned due to the high commission. We advise clients to ask for a private loan if needed. 

How long does it take for delivery once the order form is submitted? Five working days, barring unforeseen logistics events.

How much is the delivery fee? It is ten euros. For orders of two hundred euros or over (including VAT), there is no delivery fee.

Is it possible to collect the products from your Headquarters? Yes it is. Please make arrangements over the phone or through email. (info@edilnatura.it).

Certificates and Claims

  1. 26 FEBBRAIO 2019 «Evaluation of the Efficacy on Patients Suffering from Alzheimer’s disease of Antiradiation Screens and Protective Patches to Preserve them from the effects of artificial electromagnetic fields and natural radiation»Marina Olivieri,Claudio Molinari, Sara Ruga, Gianna Maria Nardi, Nicola Limardo and Francesca Uberti Research Article DOI:10.24966/ACIM-7562/100059 HERALD JOURNAL ALTERNATIVE, COMPLEMENTARY & INTEGRATIVE MEDICINE – Clicca qui per vedere
  2. Versione integrale in italiano – clicca qui per vedere
  3. *13.07.2017 – Report coma vegetativo – Dott.ssa Marina Olivieri
  4. Certificato di Brevetto Europeo n° 207361 EP- “Trattamento di oggetti” del 6/04/2016 – clicca qui per vedere stralcio
  5. Certificato del dott.Stefano Limontini – 07.10.2013 – clicca qui per vedere
  6. *Istituto Nazionale dei Tumori di Milano – Dott.ssa Anna Villarini  – 7/11/2007
  7. *Rapporto di Prova del Dipartimento di Ingegneria Nucleare del Politecnico di Milano del 6/12/2007
  8. Dott. Franco Vanetti – risultati riportati nella trasmissione TV su Rete4 dal titolo “Vivere Meglio” 26/10/2007 – clicca qui per vedere
  9. Università Federico II di Napoli – Dott.ssa Mariella Nicoletti – 13/04/2003 – clicca qui per vedere
  10. Centro Cotonificio Busto Arsizio – Settore Analisi chimico/fisica – Prove comparative per determinazione sostanze volatili del materiale: prodotto utilizzato da 10 anni e prodotto di nuova fabbricazione. 11/11/2003 & 25/07/2013 – clicca qui per vedere
  11. Certificato POLAB in merito ai campi elettromagnetici del 16/05/2003 – clicca qui per vedere

*Nota: Visione non autorizzata ad uso pubblico

Check out a few doctors’ Testimonials

Dr Mariella Nicoletti’s Testmonial about overcoming breast cancer

Dr Stefano Limontini tells us about a girl with chronic bowel disease

Dr Marina Olivieri tells us about the important results obtained with Alzheimer patients

More Testimonials

68) 24/05/2021 Testimonianza della una madre di un ragazzo di 18 con tetraparesi spastica, ipovedente e con spettro autistico – clicca qui per vedere l’audio video

67) 08/03/2021 Testimonianza personale della signora Michela.B | In merito al miglioramento ottenuto dopo circa un mese di applicazione della Stuoia Geoprotex a protezione del letto e dei tre Cerotti Skudo (protocollo base) su determinati punti del corpo e tra i benefici ottenuti c’è la scomparsa di un’infiammazione muscolare che la bloccava anche professionalmente nel lavoro; clicca qui 👉  e vai al minuto 19:40 per ascoltare la testimonianza.

66) 1/02/2021 Testimonianza cliente di Giovanni Gatti | Da un periodo soffrivo di una particolare forma di vertigini che mi colpiva alla guida quando superavo i 70 allora circa. Ho incontrato un amico che mi ha prospettato la possibilità che ciò fosse dovuto a un accumulo di radiazioni nel corpo in particolare nella zona dell’orecchio. Mi sono documentato e ho proceduto alla decontaminazione usando gli schermi di protezione Geoprotex sotto al letto e dietro la testa, i cerotti Skudo rossi e gialli, i talloncini Skudo sotto i piedi e la Crema Skudo sui punti del viso. È stato un percorso un pochino lungo ma oggi dopo circa dieci mesi non ho più vertigini alla guida nemmeno al buio in galleria e nei tornanti di montagna. (medico odontoiatria di 46 anni) [Vertigini]

65) 26/01/2021 Testimonianza di Stefano.S – Patologie/disturbo prima dell’intervento: Molare 46 recuperato dopo diagnosi di estrazione. Ciao Luca ti invio endorale di un molare [46] trattato con cura canalare e protesizzato. In data 25/ 9/19 era stata diagnosticata l’estrazione a causa di una duplice infezione periapicale, con riassorbimento dell’osso a livello della forca. Vedi zone nere attorno alla radice. foto

La radiografia endorale di controllo eseguita sul 46 in data 16/12/20 evidenzia la presenza di trabecole ossee in fase di ricostruzione dei tessuti compromessi. Il dott. è rimasto piacevolmente sorpreso e io ancora di più essendo il mio dente.

Si decide di non estrarre il dente e di fare ulteriori controlli. Terapia: stuoia e dietro testiera, crema skudo, acqua decontaminata su gum e rompigetto Skudo h2o; ho applicato sistematicamente la crema ho fatto 2 mesi con i 3 cerotti ogni tanto appoggiavo con lo scotch anche il cerotto blu/rosso sulla guancia destra come indicato dal prof. Limardo, porto 3 card..

64) 01/2020 – Testimonianza audio – Patologie disturbo prima dell’intervento: risvegli notturni – clicca qui per ascoltare audio

63) 01/2020 – Testimonianza audio –  Patologie/disturbo prima dell’intervento: formicolii alle bracciaclicca qui per ascoltare audio

62) 09/2020 – Testimonianza dei genitori di un bambino sui benefici ottenuti con applicazione dello schermo Geoprotex, ricevuta in audio/email dal direttore commerciale Sig. Roberto Lizzi da parte dei clienti soddisfatti. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Disturbi bronchiali e occhiaie. Risultato con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: vedi Testimonianza di seguito.

“D. ha quasi completamente cessato di soffrire di disturbi bronchiali ed ha ripreso reattività ed energia, riscontrata nella maggior voglia di giocare con intensità ed entusiasmo, rapportandosi con gli altri con maggiore espansività. Sono quasi scomparse le occhiaie (contorni scuri sotto gli occhi)”.

61) 09/2020 – Testimonianza personale della Sig.ra Rosa V. ricevuta in audio/email dal direttore commerciale Sig. Roberto Lizzi da parte della cliente soddisfatta. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Dolori alla schiena. Risultato con lo Schermo antiradiazioni Geoprotex: vedi Testimonianza di seguito.

“Dopo l’applicazione dello schermo Geoprotex ho notato la scomparsa dei dolori alla schiena, un sonno più riposante con scomparsa della stanchezza al risveglio”.

60) 09/2020 Testimonianza personale del Sig. Biagio B. ricevuta in audio/email dal direttore commerciale Sig. Roberto Lizzi da parte del cliente soddisfatto. Patologie/Disturbi originari: Stanchezza cronica, spossatezza, dolori articolari, depressione.Risultato con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: vedi Testimonianza di seguito.

“Miglioramento Patologia dopo circa 30 giorni dall’applicazione dello schermo Geoprotex: stato di depressione e di inerzia sono scomparsi”.

59) 09/2020 – Testimonianza ricevuta in audio/email dal direttore commerciale Sig. Roberto Lizzi da parte della cliente soddisfatta. Patologia/Problematica: Risveglio notturno del marito con formicolii alle braccia. Risultato con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: Formicolii alle braccia scomparsi dopo pochi giorni.

“Porto la mia testimonianza sull’utilizzo delle stuoie per il letto. Appena arrivate, le abbiamo subito posizionate e la notte stessa abbiamo sentito subito la differenza e abbiamo dormito molto bene. Mio marito si svegliava spesso con dei formicolii alle braccia che sono spariti in pochi giorni”.

58) 09/2020 – Testimonianza ricevuta in audio/email dal direttore commerciale Sig. Roberto Lizzi da parte della cliente soddisfatta. Patologia/Problematica: Risvegli frequenti notturni della bambina di due anni. Risultato con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: Risolto il disturbo del sonno della figlia e miglioramento anche della propria qualità del sonno.

“Ho acquistato la stuoia Geoprotex e fin da subito ho notato un grosso miglioramento nella qualità del sonno. Anche la mia bambina di 2 anni che dorme con me non ha più risvegli notturni. Sono proprio soddisfatta e ringrazio tanto”.

57) 25/08/2020 – Testimonianza personale del Sig. Alessandro S. sugli effetti positivi riscontrati dopo utilizzo dei Cerotti Skudo in accoppiata con lo Schermo antiradiazioni Geoprotex a protezione dei letto, seguendo le stesse indicazioni di base, ossia quelli già adottate anche sui malati di Alzheimer (vedi Pubblicazione Scientifica nell’area Certificazioni sul sito)

Patologia/disturbo prima dell’intervento: Demienilizzazione encefalica infiammatoria con diametro pari a circa 1,5 cm. Risultato con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex combinato con l’uso dei Cerotti Skudo: vedi Testimonianza di seguito.

“Ringrazio infinitamente Nicola Limardo per avermi aiutato, salvandomi la vita. Credo che senza il suo aiuto non avrei mai scoperto cosa mi stesse succedendo e soprattutto non avrei mai potuto risolvere il mio problema. Attualmente sono seguito da medici Neurologi che monitorano questa demielinizzazione sottoponendomi a periodiche RMN dell’encefalo e del tronco encefalo.

Per il momento la situazione è stabile; il prossimo controllo sarà a fine anno. Non posso ancora sapere come si evolverà il tutto ma adesso sono certo e sicuro di aver eliminato con successo la causa del mio problema. Ringrazio Nicola Limardo, Roberto Lizzi e tutti i collaboratori. Alessandro”.

56) 07/2020 – Testimonianza audio –  Patologie/disturbo prima dell’intervento: Donna anziana con Alzheimerclicca qui per ascoltare audio

55) 28/05/2020 – Testimonianza personale del Sig. Enrico P. sugli effetti positivi riscontrati dopo utilizzo dei Cerotti Skudo in accoppiata con lo Schermo antiradiazioni Geoprotex a protezione del letto, seguendo le stesse indicazioni di base, ossia quelli già adottate anche sui malati di Alzheimer (vedi Pubblicazione Scientifica nell’area Certificazioni sul sito). Inoltre ha aggiunto successivamente l’utilizzo della Crema Skudo, come si evince dalla testimonianza inviata, riportata di seguito ed inviata al nostro responsabile commerciale Sig. Roberto Lizzi.

Patologia/disturbo prima dell’intervento: Meningioma al cervelletto; problemi alla prostata; problemi di circolazione periferica; problemi digestivi; sogni angosciosi; ecc
Risultati ottenuti con uso dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: vedi Testimonianza di seguito.

“Ciao Roberto, Ti scrivo per raccontare in breve, circa i benefici che ho potuto sperimentare di persona dal momento in cui ho deciso di usare i prodotti Geoprotex. Premetto che abito a Saronno, mi chiamo Enrico P., ho 69 anni, e nel novembre del 2015 ho subito un’operazione al cervelletto, del cosiddetto meningioma”.

Ho conosciuto il Prof. Limardo a Novara a seguito di un incontro di presentazione dei prodotti Geoprotex intorno alla fine del 2018. Da quel momento ho iniziato ad usare tutti e tre i tipi di Cerotti Skudo ed ho potuto sperimentare che tutto quello che veniva detto era vero.

I problemi prostatici si sono ridotti moltissimo; i problemi di circolazione periferica che mi causavano intensi pruriti agli arti inferiori e superiori sono pressoché scomparsi; i problemi di digestione sono un ricordo; i sogni angoscianti che mi perseguitavano periodicamente, anch’essi sono un ricordo.

A partire dal gennaio 2020 sotto il materasso dove dormo, ho inserito la famosa e giustamente apprezzata stuoia Geoprotex, dalla quale ho avuto i seguenti benefici: fin dalla prima notte ho smesso di russare. Era un problema che tentavo di risolvere da più di 10 anni, al quale mi ero rassegnato a soccombere; i problemi connessi ai pruriti si risolvevano senza l’aiuto dei cerotti!

Adesso alle mie abitudini ho aggiunto l’uso della Crema Skudo. La reputo fantastica perché funziona su tutti i piccoli dolori e sui fastidi che si manifestano in varie parti del corpo e la apprezzo con mia grande soddisfazione.

A questo punto non mi resta altro da dire che sono enormemente fortunato e che sarei contento di trasmettere queste opportunità così utili al mio prossimo. Così non posso fare a meno di esprimere il mio più sincero apprezzamento al Prof. Limardo che con le sue stupefacenti scoperte ci sta facendo intravedere un futuro luminoso, carico di speranza e di salute.

L’unico rammarico che ho è quello che, per ringraziare dei privilegi di cui sto godendo, ci abbia impiegato così tanto. Quindi chiedo sinceramente scusa, spesso l’ho fatto tra me e me. Ma queste sono cose che per apprezzare appieno si devono condividere il più possibile.

Grazie infinite a Lei Professore ed a tutti i suoi validissimi collaboratori. Enrico P.”.

54) 04/10/2017 – Testimonianza del Dott. Matteo D.L. sugli effetti positivi riscontrati sul figlio dopo applicazione dello Schermo Geoprotex a protezione dell’area del letto.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Possibile ritardo dell’aspetto cognitivo. Risultati ottenuti: vedi Testimonianza di seguito.

“Gennaio 2017: Mio figlio ha due anni e mezzo e ancora non pronuncia nessuna parola, rimane isolato a giocare per ore, chiamandolo non risponde. Inoltre presenta ancora i segni lasciati dai vaccini fatti in entrambe le gambe l’anno precedente. Ogni volta che ha le gambe scoperte si gratta e i due punti sanguinano e non si rimarginano. Il Pediatra ci dice che non ha mai visto qualcosa del genere.

Febbraio 2017: Si scopre che mia moglie ha rene con accumulo di radiazione (stesso rene dove ha subito infezioni prima del parto e che l’ha costretta ad anticipare il parto di 12 giorni). Di conseguenza osserviamo che il figlio presenta accumulo di radiazione su tutta la testa. Mettiamo la stuoia Geoprotex e dopo 10 giorni mio figlio inizia a parlare, ad interagire e gli spariscono i due punti sulle gambe”.

53) 3/07/2015 – Testimonianza personale del Sig. Rudy P. – Effetti riscontrati dopo un solo giorno di applicazione dello Schermo Geoprotex a protezione del letto. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Trauma alla gamba. Risultati ottenuti: vedi Testimonianza di seguito.

“Ho sentito subito i benefici della stuoia!! Su trauma di 20 anni fa…a una gamba. Di solito avevo fastidio continuo gamba caviglia ginocchio; durante la notte con stuoia ho sentito forti crampi a livello muscolo gamba e fastidio molto intenso su tutta l’articolazione e molto freddo…il tutto è durato due ore circa, e non ho dormito per niente. Stamattina la mia gamba era ok!! Grazie”.

52) 20/04/2015 – Testimonianza del Sig. Luigi G., genitore di un bambino autistico, inviato alla collaboratrice Gabriella B. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Autismo. Risultato ottenuto con applicazione dello Schermo Geoprotex per il letto: “…Grazie a Voi ho trovato una strada percorribile che ci sta dando risultati mai visti prima in sette anni e ottenuti in soli due mesi d’intervento”.

51) Milano 12/09/2012 – Testimonianza personale del Sig. Walter Sigfrido S. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Linfoma di Hodgkin. Risultati ottenuti: vedi Testimonianza di seguito.“Sono lieto di considerare il Dott. Limardo /insieme ai dottori che mi hanno seguito, tra i principali guaritori del mio male. Un anno fa mi fu diagnosticato il Linfoma di Hodgkin. Contattai il Dott. Limardo per un’indagine ambientale presso la mia abitazione, dopodiché acquistai uno schermo antiradiazione Geoprotex (cm 165×195) più altri due schermi antiradiazioni Geoprotex più piccoli (cm 60×85) da porre sotto il materasso e dietro la testata del letto, dove si rivelarono delle radiazioni, causa del male che mi colpì. Dopo 4 cicli di chemioterapia e una quindicina di sedute di radioterapia la PET non evidenzia più “reperti riconducibili a malattia ad elevato metabolismo glucidico”. Grazie Dott. Limardo, la ricorderò sempre!”.

50) Trecate (NO) 29/08/2012 – DICHIARAZIONE della Sig.ra M. F. B. madre di Maria B. anni 14 paziente del dott. Stefano Limontini (vedi anche testimonianza del dott. Limontini sul sito, inerente questa testimonianza clicca qui per vedere il video).Patologia/disturbo prima dell’intervento: Ragazzina con dolori lancinanti senza possibilità di alimentarsi autonomamente e ricovero in neutropsichiatria infantile a Torino. Risultati ottenuti: vedi Testimonianza di seguito.

“Dichiaro che mia figlia dal 2009 ha cominciato a soffrire di vari disturbi sempre più accentuati al punto che è stata costretta ad abbandonare la scuola. I disturbi sono stati indicati cronologicamente nell’anamnesi che ho consegnato direttamente al dottor Stefano Limontini di Novara e che riporto in allegato alla presente dichiarazione.

I problemi di salute di mia figlia sono degenerati ulteriormente a febbraio 2012 costringendomi a ricoverarla con urgenza all’Istituto Gaslini di Genova, trasportandola tramite un’ambulanza. Purtroppo non vi sono stati miglioramenti nonostante dosi massicce di farmaci.

Ai primi di aprile un mio cugino porta direttamente in ospedale a mia figlia una speciale trapunta antiradiazioni individuata con il marchio GEOPROTEX che, secondo le indicazioni riportate nella scheda tecnica, era in grado di proteggere mia figlia dalla radiazioni naturali provenienti dal sottosuolo e dai campi elettromagnetici artificiali.

Consentendole anche di decontaminarsi da un accumulo di radiazioni, sicuramente presente in mia figlia dato che in corrispondenza del letto di casa vi era una forte presenza di radiazione naturale, individuata dal Dott. Limardo e dal Dott. Limontini.

In presenza di mio cugino il giorno prima quest’ultimo, conscio della gravità e dell’urgenza, si è precipitato a Genova per consegnarci la trapunta schermante. Da quando è stato applicata la trapunta schermante sotto il materasso del lettino in ospedale, mia figlia ha ottenuto, giorno dopo giorno, un netto miglioramento del suo stato di salute, al punto che dopo un mese è stata dimessa dall’ospedale ed è tornata a casa, riprendendo anche a studiare, il tutto senza aver modificato in alcuno modo la terapia farmacologica proposta.

Proprio come era capitato in precedenza anche ad altri malati e riportati nella dichiarazione effettuata dalla ricercatrice dell’Istituto Nazionale dei Tumori, dottoressa Anna Villarini, certificato risalente a novembre 2007 ma di cui nessuno parla all’interno del mondo sanitario!

Questa mia dichiarazione è una riconoscenza per aver avuto la fortuna di incontrare sulla mia strada il Dott. Limontini e il Dott. Limardo, e vuole essere anche un contributo minimo per far conoscere a tanta gente l’importanza di essere protetti dalle radiazioni naturali provenienti dal sottosuolo”.

49) 21/12/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Nicoletta B. – seguita e consigliata per proteggere il letto con lo Schermo antiradiazioni Geoprotex dal proprio medico, il Prof. Dott. Giuseppe Genovesi di Roma. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Dolori al rene, spalla, polso dx; disturbi del sonno. Risultati ottenuti: vedi Testimonianza di seguito.

“Gentilissimo dottor Limardo, con molta gioia le comunico che dalla sera stessa in cui abbiamo posizionato di dispositivo Geoprotex, eliminato l’assunzione di melatonina e isoflavoni, sono notevolmente migliorati i miei disturbi, soprattutto, scomparso il dolore al rene dx che mi affliggeva da ormai più di un anno.

Conseguentemente migliorati i dolori spalla e polso dx. Il sonno è più ristoratore con il solo aiuto di tisana rilassante. Spero che questi risultati ottenuti perdureranno e miglioreranno ancora!!! In attesa di fornirle altre nuove notizie, io e la mia famiglia le auguriamo serene festività!”.

48) Concordia Sagittaria (VE) 25/11/2011 – Testimonianza personale del Sig. Renato V. “E’ con vivo piacere che testimonio dei benefici ottenuti e dei problemi di salute risolti con l’utilizzo della vostra stuoia di protezione GEOPROTEX da voi prodotta, i cui effetti positivi si sono manifestati già dopo i primi giorni di utilizzo.

Vi elenco di seguito le patologie riscontrate circa 7 mesi fa prima dell’acquisto di GEOPROTEX e risultati ottenuti dopo pochi mesi dall’applicazione del prodotto a protezione del letto:Digestione difficoltosa con blocchi digestivo risolta quasi totalmente, reflusso gastroesofageo e acidità di stomaco risolta, insonnia notturna risolta, fitte al petto risolte quasi completamente, colite risolta, mal di schiena scomparso. Adesso ho anche molta più energia durante il giorno dopo l’utilizzo di GEOPROTEX”.

47) Portogruaro (VE) 25/11/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Albertina D. Patologie/Disturbi originari: Insonnia; scarsa energia durante il giorno; problemi di glicemia.
Risultato ottenuto a sette mesi di distanza dall’applicazione dello Schermo Geoprotex per il letto:“Migliorato notevolmente il riposo. Ho molta più energia durante il giorno. Ho ottenuto un miglioramento dei valori di glicemia e un miglioramento del benessere in generale”.

46) Cattolica (RN) 19/03/2011 – Testimonianza personale del Sig. E.G. Patologie/Disturbi originari: Mal di gambe con un arto freddo; mal di testa; mal di schiena. Risultato ottenuto dopo un mese e mezzo circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Sparito il mal di gambe; sparito il mal di schiena; arto caldo; sparito il mal di testa. Straordinario risultato!”.

45) Milano 28/02/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Eleonora A. Patologie/Disturbi originari: Mal di testa; dolori alla schiena; al mattino si alza sempre stanca. Risultato ottenuto dopo tre mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Il mal di testa è sparito, i dolori alla schiena sono molto leggeri e mi alzo riposata”.

44) Costa Volpino (BG) 27/02/2011 – Testimonianza personale del Sig. S. Dragos. Patologie/Disturbi originari: Insonnia e mal di schiena. Risultato ottenuto dopo venti giorni dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Sonno più profondo; mi alzo più riposato e non ho più mal di schiena”.

42) Misano A. (FC) 26/02/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra R.Cinzia
Patologie/Disturbi originari: Tumore al seno (dopo l’intervento permangono continui dolori e mancanza di forza); dolore alla schiena; mancanza di forza. Risultato ottenuto dopo tre mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Passato dolore al seno. Passato dolore alla schiena. Più energia fisica”.

41) Misano A. (FC) 26/02/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Ivana F. Patologie/Disturbi originari: Mal di schiena; insonnia; fibromi di natura cancerogena. Risultato ottenuto dopo tre mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Meno mal di schiena; dormo benissimo; fibromi trattati con chemioterapia ridotti”.

40) Feltre (BL) 25/02/2011 – Testimonianza personale del Sig. Emanuele B. Patologie/Disturbi originari: Forti emicranie e mal di schiena continui; stanchezza al risveglio.
Risultato ottenuto dopo un mese circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Il sottoscritto dichiara che soffriva di forti emicranie, mal di schiena continui e stanchezza al risveglio. In data 10/01/2011 ho acquistato il Dispositivo GEOPROTEX e ho ottenuto nel tempo i seguenti benefici: non ho più mal di testa; il mal di schiena è sparito; mi risveglio in allegria e sono più energetico”.

39) Feltre (BL) 25/02/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Laura D.B. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Continui mal di schiena. Risultato ottenuto dopo un mese e mezzo circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Non ho più mal di schiena e dormo profondamente”.

38) Macerata 25/02/2011 – Testimonianza personale del Sig. Mirco E. Patologie/Disturbi originari: Continui mal di schiena; sonnolenza cronica. Risultato ottenuto dopo alcuni mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Risolti tutti i problemi di cui sopra e dopo due anni sto sempre benissimo”.

37) Roma 24/02/2011 – Testimonianza personale del Sig. Patricio F. Patologie/Disturbi originari: Si sveglia più stanco di quando va a dormire; va spesso in bagno di notte; difficoltà a svegliarsi. Risultato ottenuto dopo circa un mese dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Mi sveglio riposato; non vado più in bagno di notte; mi sveglio senza alcuna difficoltà e sono energico e scattante appena sveglio”.

36) Feltre (BL) 23/02/2011 – Testimonianza personale della Sig.ra Fabiola M. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Dolori acuti alla schiena. Risultato ottenuto dopo un mese circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “I dolori sono proprio scomparsi”.

35) Feltre (BL) 22/02/2011 – Testimonianza personale del Sig. Dario D.B. Patologie/Disturbi originari: Mal di testa al mattino quando si alza e acido lattico alla gamba sinistra anche solo camminando a passo svelto per soli dieci metri. Risultato ottenuto dopo una settimana dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:
“Al mattino il mal di testa non l’ho più avuto e la gamba non mi va più in acido lattico”.

34) Pergola (PU) 13/09/2010 – Testimonianza personale del Sig. Giampiero O. – amico del Sig. Armando Roia, promotore dello schermo Geoprotex. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Dolore continuo sul fianco sinistro; disturbi a livello sessuale. Risultato ottenuto con applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Scomparsa del dolore sul fianco sinistro. Miglioramento della libido”.

33) Pergola (PU) 12/09/2010 – Testimonianza personale della Sig.ra Maria Pia F.– amica del Sig. Armando Roia, promotore dello schermo Geoprotex. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Fibromi all’utero. Risultato ottenuto con applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Arresto dell’aumento e proliferazione di fibromi all’utero. Arresto di emorragia”.

32) Paladina (BG) 25/05/2010 – Testimonianza personale della Sig.ra Gloria T. Patologie/Disturbi originari: Mal di schiena; spossatezza al mattino. Risultato ottenuto dopo un mese circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Mi alzo più riposata. Non riscontro più il mal di schiena che avevo in precedenza”.

31) Ponte San Pietro (BG) 22/04/2010 – Testimonianza personale della Sig.ra Annamaria P. – amica della Sig.ra Elena B., promotrice dello schermo Geoprotex. Patologie/Disturbi originari: Mal di pancia frequenti; tumefazione mani e gambe; difficoltà respiratoria al risveglio. Risultato ottenuto dopo tre mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Scomparso mal di pancia con frequenti dissenterie; scomparsa tumefazione mani e gambe, non più umide, fredde e tumefatte; miglioramento respiro al risveglio”.

30) Fara Novarese (NO) 30/11/2009 – Testimonianza personale della Sig.ra Lorena V.S.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Tumore al seno. Risultato ottenuto con applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Miglioramento patologia dopo applicazione dello schermo Geoprotex nel 2004: dopo che è stato eseguito l’intervento chirurgico nel 2003 e dopo aver applicato successivamente lo schermo Geoprotex , su consiglio del medico curante, a tutt’oggi non si sono riscontrate recidive”.

29) Fara Novarese (NO) 30/11/2009 – Sig.ra Claudia. C. amica del collaboratore Sig. Claudio Giordano, promotore dello Schermo Geoprotex. Patologia/disturbo prima dell’intervento: carcinoma seno (anno 2003). Risultato ottenuto con applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Dopo intervento chirurgico nel 2003 e dopo applicazione dello schermo geoprotex per il letto, ad oggi non ho più avuto delle recidive”.

28) Novara 27/10/2009 – Testimonianza personale del Dott. Stefano L. medico chirurgo specializzato in traumatologia. Patologie/Disturbi originari: Coxalgia sinistra; disturbi del sonno; lombalgia. Risultato ottenuto dopo due mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Scomparsa della coxalgia sinistra; netto miglioramento della qualità del sonno e della lombalgia”

27) Paderno Dugnano (MI) 27/10/2009 – Testimonianza personale del Sig. Ermanno G. Patologia/disturbo prima dell’intervento: Problemi di prostata. Risultato ottenuto dopo un mese dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Prima mi alzavo 2-3 volte di notte per urinare e adesso non mi alzo più. Grazie!”.

26)Paderno Dugnano (MI) 27/10/2009 – Testimonianza del Sig. Umberto G. genitore del minore G.S. – seguito e consigliato per l’intervento del proprio medico curante, il dott. Emilian D. Patologie/Disturbi originari del figlio: disturbo dell’attenzione (indicazione ufficiale in neuropsichiatria “psicosi”); irritabilità.

Risultato ottenuto dopo due mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Mio figlio S. ha risolto completamente il disturbo dell’attenzione e dell’irritabilità”. Nota finale: E’ stato tolto il sostegno in quanto il bambino non presentava più le problematiche psichiche e ad oggi, anno 2021, egli sta ancora bene e non ha mai avuto alcun disturbo nella sfera neurologica.

25) Novara 19/10/2009 – Testimonianza personale della Sig.ra Angela R. Patologie/Disturbi originari: forte emicrania zona parietale destra; dolore cronico allo stomaco con acidità gastrica. Risultato ottenuto dopo un mese circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Scomparsa forte emicrania parietale destro, scomparso dolore cronico allo stomaco e acidità gastrica”.

24) Novara 19/10/2009 – Testimonianza personale del Sig. Emiliano M. Patologie/Disturbi originari: mal di schiena e mal di testa frequenti. Risultato ottenuto due mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Scomparso mal di schiena e mal di testa”.

23) Ponte San Pietro (BG) 16/10/2009 – Testimonianza personale della Sig.ra Elena B. Patologie/Disturbi originari: infiammazione ghiandolare, gonfiore agli occhi, stanchezza cronica, elettrosensibilità. Risultato ottenuto dopo tre mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Scomparsa dell’infiammazione ghiandolare al collo, seno, ascelle; scomparsa gonfiore agli occhi; scomparsa stanchezza cronica al risveglio”.

22) San Giorgio a Cremano (NA) 11/10/2009 – Testimonianza personale della Sig.ra Carmela P. seguita e consigliata per l’intervento dal dott. Angelo D.C.
Patologia/Disturbo prima dell’intervento: insonnia e disturbo stato psicofisico. Risultato ottenuto dopo un mese circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Scomparso il disturbo dell’insonnia. Migliorato lo stato psicofisico generale”.

21) Napoli 10/10/2009 – Testimonianza personale della Dott.ssa Maria N. medico chirurgo, ricercatore Università “Federico II” di Napoli, dirigente del servizio speciale di ematologia di laboratorio del II Policlinico di Napoli. Patologie/Disturbi originari: anno 1995 – diagnosi tumore al seno; anno 2002 – recidiva tumore al seno: carcinoma infiltrante seno destro. Altre patologie secondarie: Astenia e insonnia.

Risultato ottenuto dopo circa sei mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto (anno 2003):“Scomparsa astenia e insonnia; miglioramento carcinoma”. Beneficio ottenuto al 10/10/2009:“Astenia e insonnia sono scomparse; scomparsa recidiva carcinoma infiltrante seno destro”.

20) Monteporzio Catone (RM) 9/10/2009 – Testimonianza personale della Sig.ra Anna D. seguita e consigliata per l’intervento dal proprio medico di fiducia, il dott. Emilian D.
Patologie/Disturbi originari: Carcinoma al seno; astenia; insonnia. Risultato ottenuto dopo tre mesi circa dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:
“Cessazione astenia e insonnia; netto miglioramento carcinoma al seno”.

19) Usmate (MI) 9/10/2009 – Testimonianza personale del Sig. Umberto S.
Patologie/Disturbi originari: Insonnia; mal di schiena. Risultato ottenuto dopo circa una settimana dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Mal di schiena scomparso, ora dormo più tranquillamente”.

18) Roma 30/09/2009 Sig. Giuliano, anni 29, architetto – seguito e consigliato per l’intervento dal Sig. Silvio Riva, collaboratore aziendale. Patologia/disturbo prima dell’intervento (11/05/2009): sonno irrequieto con frequenti incubi notturni; senso di stanchezza al normale risveglio mattutino; spossatezza; indolenzimento del petto; irritazioni cutanee; mal di schiena; dolori oculari e retro oculari; soprappeso con gonfiore all’addome; disturbi psichici quali: stati ansiosi e depressivi, irritabilità, nervosismo, logorrea, difficoltà di concentrazione e di pensiero, alterazione del comportamento e della personalità.

Benefici ottenuti dall’11/05/2009 al 30/09/2009, dopo l’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex: vedi Testimonianza di seguito. “Sogni sereni e nessun incubo notturno; miglior riposo notturno e miglior risveglio; aumento complessivo di forze fisiche; scomparsa dell’indolenzimento del petto; scomparsa di irritazioni cutanee; miglioramento del mal di schiena e del movimento degli arti inferiori e superiori; miglioramento degli occhi; maggiore propensione al normale dimagrimento; nessun gonfiore all’addome; migliore qualità della vita: più calma, più serenità, più coerenza, più ottimismo. Complimenti per tutto il vostro lavoro fatto fino ad oggi sull’argomento!”.

17) Bologna 28/11/2007 – Testimonianza personale del Sig. Cristian C.
Patologie/Disturbi originari: Mal di testa; mal di schiena; cervicale. Risultato ottenuto dopo pochi mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Risoluzione completa dei disturbi”.

16) Malnate (VA) 17/11/2007 Coniugi Rosy e Paolo G. – seguiti e consigliati per l’intervento tramite utilizzo dello Schermo antiradiazioni Geoprotex dal Sig. Silvio Riva, collaboratore aziendale. Patologie/disturbi della signora R. prima dell’intervento (al 3/01/2006):dolori in zona cervicale e mal di schiena intermittente, scarsa opacità della pelle con tendenza all’acne. Patologie/disturbi del signor P. prima dell’intervento (al 3/01/2006): mal di schiena continuo, calo di energia evidente.

Patologie/disturbi del figlio prima dell’intervento (al 3/01/2006): scarsa energia e svogliatezza, scarse manifestazioni di spontaneità, patologie bronchiali con tosse, catarro e stati febbrili ricorrenti.

Benefici ottenuti sulla signora R. “Ho notato la scomparsa dei dolori alla schiena, un sonno più riposante con scomparsa della stanchezza al risveglio”. Benefici ottenuti sul signor P. “Ho notato un calo quasi completo del mal di schiena”.

Benefici ottenuti sul figlio D.“D ha quasi completamente cessato di soffrire di disturbi bronchiali ed ha ripreso reattività ed energia, riscontrata nella maggior voglia di giocare con intensità ed entusiasmo, rapportarsi con gli altri con maggiore espansività. Sono quasi scomparse le occhiaie (contorni scuri sotto gli occhi)”.

Finale della testimonianza, da parte del Signor P.“Ora, in Novembre 2007, le nostre condizioni di salute sono buone e stabili. In particolare R. nota una straordinaria energia e resistenza psico-fisica sul lavoro;… la sua pelle è tornata definitivamente in condizioni ottimali…”.

15) Bergamo 16/11/2007 – Testimonianza personale della Sig.ra Ilaria C.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Senso di stanchezza per il sonno non ristoratore. Risultato ottenuto dopo circa un mese dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Sonno molto più profondo”.

14) Milano 7/11/2007 – Testimonianza della Dott.ssa Anna V. dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano
“Si attesta che in seguito all’utilizzo, su alcuni miei pazienti, di prodotti GEOPROTEX, in grado di proteggere da inquinamento ambientale causato da radiazioni naturali ed elettromagnetiche artificiali, si sono ottenuti miglioramenti del Loro stato complessivo di salute senza modificare in alcun modo la terapia clinica proposta”.

13) Sesto Calende 26/10/2007 – Testimonianza del Dr. Franco Vanetti – Medico Chirurgo esperto in Medicina dell’Ambiente
“Il sottoscritto dichiara che alcuni propri pazienti hanno utilizzato i prodotti con il Marchio “Geoprotex” e, come già riferito anche attraverso programmi televisivi di medicina, ha riscontrato dei miglioramenti non solo a livello clinico, ma anche a livello biochimico e cellulare con un netto miglioramento anche delle difese immunitarie”.

12) Milano 2/10/2006 – Testimonianza personale della Sig.ra Emanuela M.– amica del Sig. Ersilio Biava, collaboratore aziendale.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Psoriasi. Risultato ottenuto dopo tre mesi dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Dopo tre mesi sto bene; mi è passata la psoriasi grazie allo schermo. Grazie”.

11) Villa d’Adda (BG) 31/07/2006 – Testimonianza del Sig. B. F. seguito e consigliato per l’intervento tramite utilizzo dello Schermo antiradiazioni Geoprotex dal Sig. Ersilio Biava, collaboratore aziendale.Patologie/Disturbi prima dell’intervento: spossatezza, stanchezza cronica, dolori articolari, depressione. Risultato ottenuto dopo circa 30 giorni dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto: “Stato di depressione e di inerzia sono scomparsi”.

10) 19/05/2006 – Testimonianza personale del Sig. C.V. di Seregno (MI)
Patologie/Disturbi originari: Mal di testa; mal di schiena; dolori articolari; mal di gola e spossatezza. Risultato ottenuto dopo 30 giorni dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Il mal di testa è sparito, il mal di schiena idem, mal di gola zero; la spossatezza è scomparsa e mi alzo riposato”.

9) 20/03/2006- Testimonianza diretta del Sig. G.G. di Bergamo con conferma del prof. Fredy Sutter allora medico primario malattie infettive Ospedali Riuniti di Bergamo e del Sig. Ersilio Biava, amico del testimone e collaboratore aziendale.
Patologie/Disturbi originari: Soggetto HIV positivo asintomatico in terapia “Hart”. Risultato ottenuto dopo 30 giorni dall’applicazione dello Schermo antiradiazioni Geoprotex per il letto:“Incremento dei CD4 da 381 cellule/ml a 729 cellule/ml senza modificare i farmaci usando geoprotex per trenta giorni”.Nota: i CD4 rappresentano dei linfociti che influiscono notevolmente dell’immunodeficienza a carico delle cellule T.

8) Torino 13/06/2005 – Sig.ra Laura G. – Testimonianza del proprio medico di fiducia dott. Vittorio Marchesi
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Carcinoma seno destro. Risultato ottenuto:“Dopo applicazione della Trapunta Geoprotex a protezione del letto della paziente, ottenuto un netto miglioramento della patologia”.

7) Comignago (NO) 12/06/2005 – Testimonianza della Sig.ra Michela G. poi confermato anche dal suo medico di fiducia, il dott. Franco Vanetti, attraverso un’intervista su Rete4.
Patologie/Disturbi originari: Carcinoma al seno con metastasi; vari interventi chirurgici; debolezza e difficoltà a deambulare; emorragie.

Risultato ottenuto:“Dopo un anno dall’applicazione della stuoia Geoprotex sto benissimo, grazie Nicola!!!” e poi aggiunge: “Posso affermare che la mia vita ora mi appartiene”.
Nota: A distanza di molti anni dalla testimonianza, ci risulta che la signora Michela G. gode ancora di ottima salute.

6) San Ginesio (MC) 03/06/2005 –Testimonianza personale del Sig. Arturo C.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Forte mal di schiena a livello lombare con dolore continuo ed invalidante. Risultato ottenuto: “Dopo 60 giorni dall’ applicazione della stuoia Geoprotex a protezione del letto i dolori lombari sono scomparsi”

5) 01/06/2005 – Testimonianza dell’arch. Mara Bertagnoli di Milano in merito al miglioramento ottenuto dalla figlia di una sua conoscente, la Sig.ra Rossella L., dalla quale ha raccolto, a sua volta, quanto riportato di seguito: Patologia/disturbo prima dell’intervento: Continui mal di testa e disturbi all’apparato gastrointestinale. Risultato ottenuto: “Dopo circa due mesi dall’ applicazione dello schermo antiradiazioni Geoprotex nell’area del letto si è ottenuto un netto miglioramento del suo stato di salute”.

4) 10/01/2005 – Testimonianza della dott.ssa Giuseppina Luoni, medico pediatra, in merito alla patologia del suo paziente, figlio minorenne della signora B. B. di Cameri (NO)
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Forte intolleranza alimentare. Risultato ottenuto: “Dopo applicazione della Trapunta Geoprotex a protezione del letto del bambino, ottenuto un miglioramento della patologia fino alla scomparsa dell’intolleranza alimentare dopo circa 60 giorni dall’applicazione del sistema di protezione”.

3) Como 18/12/2003 – Testimonianza personale del Sig. Giovanni L.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Insonnia e agitazione di notte. Risultato ottenuto: “Dopo applicazione della Trapunta Geoprotex a protezione del letto ho osservato maggior rilassatezza già dalla prima notte”.

2) Cressa (NO) 15/12/2003 – Testimonianza personale della Sig.ra Chiara Z.
Patologia/disturbo prima dell’intervento: Irritabilità e insonnia. Risultato ottenuto:“Dopo applicazione della Trapunta Geoprotex a protezione del letto è scomparsa dopo pochi giorni sia l’irritabilità che l’insonnia”.

 1) Ello (LC) 18/04/2003 – Testimonianza personale del dott. Franco T. che ha voluto dichiarare quanto riportato di seguito su carta intestata del suo Studio.
Risultato ottenuto: “Con la presente porto a Vs conoscenza il fatto che, dopo accurate misurazioni delle emissioni di onde elettromagnetiche e gas radon, effettuate presso la mia abitazione e il mio ufficio dall’Architetto Nicola Limardo, massimo esperto del settore, ho deciso di schermare con la stuoia Geoprotex sia la camera da letto sia l’ufficio, in quanto le rilevazioni davano una medio/alta emissione di radiazioni del suolo e onde elettromagnetiche.

Dopo circa 20 giorni la schermatura ha prodotto i seguenti risultati: il riposo notturno è notevolmente migliorato, il risveglio è più sereno e rilassato e di conseguenza la giornata ha inizio con un benessere psicofisico e livelli ottimali; inoltre le contratture muscolari e i dolori alla cervicale sono totalmente scomparsi”.

Share the information

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

For more information and product characteristics, book your phone call for a free consultation, 100% guaranteed call back within 72 hours